Vellutata asparagi gamberiOrmai è risaputo che sono una super sostenitrice della stagionalità e, per quel che mi è possibile, anche degli acquisti a km0, soprattutto per quel che riguarda frutta e verdura. Gli asparagi sono uno degli ortaggi di stagione che preferisco, vuoi perchè sono versatili, vuoi per le loro proprietà (pipì puzzolente a parte), vuoi perchè sono praticamente cresciuta attorniata da asparagiaie!

logo asparago
Quando quindi è capitata l’occasione di collaborare con il Consorzio per la tutela e la valorizzazione dell’Asparago Piacentino, sono stata ben felice di ricevere un mazzetto personalizzato con il quale ho cucinato questa semplicissima ricetta: vellutata di asparagi al profumo di menta  con code di gamberi.

 

Ho utilizzato il mio fantastico ed inseparabile estrattore, questa è una delle ricette nuove che proporrò durante gli show di Qvc previsti per il mese prossimo! Se non avete un estrattore di succo, potete usare un Minipimer per frullare tutte le verdure.

 

 

 

Vellutata di asparagi con code di gamberi

Ingredienti

750 g Asparagi del Consorzio dell’Asparago Piacentino
3 patate piccole
una decina circa di code di gamberi
1 scalogno
qualche fogliolina di timo limone
qualche fogliolina di menta
panna acida
fiori edibili
2 cubetti di preparato per soffritto (ho usato la parte congelata, guardate il video qui)

Procedimento

Mettete a bollire le patate, una volta cotte, privatele della buccia e lasciate in disparte a raffreddare.
Mondate gli asparagi, rimuovete l’eventuale parte maggiormente legnosa, e se utilizzate l’estrattore, inserite gli asparagi alternandoli agli altri ingredienti (patate,erbe aromatiche e scalogno), diversamente cuocete gli asparagi con 1 carota, una gamba di sedano, un po’ di prezzemolo, uno spicchio di aglio. Rimuovete le verdure, scolate gli asparagi a parte e frullateli con il minipimer aggiungendo un po’ di acqua di cottura fino al raggiungimento della densità desiderata e le erbe aromatiche fresche.

In una padella antiaderente fate saltare i gamberi.

Impiattate la vellutata, aggiungete qualche goccia di panna acida i gamberi ed i fiori edibili

Vellutata Asparagi Gamberi

L’occasione della Giornata Nazionale dell’Asparago indetta dall’AIFB è stata colta come pretesto per coinvolgere alcune food blogger piacentine, tra cui ci sono anche io, qui trovate il post ufficiale presente sul sito dell’associazione e dedicato agli asparagi.

Qui di seguito trovate i link alle ricette create dalle altre food blogger piacentine che partecipano a questa bella iniziativa!

9 Comments

  • 2 anni ago

    la primavera nel piatto. Brava Giulia!!!

  • 2 anni ago

    Buonissima questa vellutata!

  • 2 anni ago

    Ma che bel piatto colorato e allegro! Bravissima, un bellissimo contributo a questo delizioso ortaggio!

  • 2 anni ago

    bellissimo e dal profumo inebriante… davvero da assaggiare! complimenti!

  • 2 anni ago

    Che meraviglia di piatto, colorato, fiorito, con gli asparagi piacentini! Mi sono gustata l’occhio. Complimenti ancora e un grazie particolare per aver partecipato alla giornata dedicata all’asparago.

  • 2 anni ago

    Ma che bello il tu piatto! Quasi un quadro dipinto con amore! Brava

  • 2 anni ago

    Spettacolare e coloratissima

  • 2 anni ago

    bellissimo piatto! elegante e invitante!

  • 2 anni ago

    Giulia cara,la vellutata di asparagi è già buonissima di suo, ma decorata cosi per me che amo i fiori diventa proprio irresistibile!! piatto bellissimo! mi piace mi piace! un bacio

Rispondi

Related Posts

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: