Cuori rossi di San Valentino

Cuori rossi di San Valentino

 

ravioli cuori barbabietolaLa pasta fatta in casa è famiglia, è voler bene, è Amore. E non pensate che ci voglia chissà quanto tempo per preparare con le vostre mani un piatto di tagliatelle o ravioli! Sì, è vero, un po’ ci vuole, ma pare che impastare aiuti a ridurre lo stress, e dopo una settimana di lavoro, affondare le dita in una montagnola di farina e uova, ed iniziare a lavorare gli ingredienti può essere terapeutico e farci doppiamente bene: scarichiamo le tensioni e mangiamo in modo genuino.

La nostra bella Italia è proprio famosa per la pasta fatta a mano, ed è una tradizione bellissima, che cambia non solo da regione a regione, ma da città in città, e dalle tradizioni possiamo lasciarci ispirare ed aggiungere un pizzico di fantasia per ottenere piatti davvero speciali.

L’idea che ho presentato poco fa nella rubrica su QVC La Cucina delle Idee è in pieno tema San Valentino: cuori rossi di barbabietola ripieni di ricotta alle erbette.

La barbabietola sarà il nostro colorante naturale che ci permetterà di avere un impasto di un bel rosso vivo!

INGREDIENTI PER L’IMPASTO

200 gr. di farina
2 uova
1 rapa rossa

INGREDIENTI PER IL RIPIENO

250 g ricotta (io utilizzo sempre quelle senza lattosio)
1 mazzetto di erbe aromatiche: salvia, timo, erba cipollina
100 g pecorino stagionato
pepe nero
1 pizzico di sale

 

PROCEDIMENTO

Frullate la rapa fino ad ottenere una purea.
Impastate uova e farina ed aggiungete piano piano la purea di rapa fino ad ottenere il colore desiderato.
Aggiungete poco alla volta perchè la rapa è acquosa, e la consistenza dell’impasto potrebbe risultare troppo appiccicosa e difficile da lavorare, in questo caso aggiungete altra farina.

ravioli cuori barbabietola

Formate una palla e lasciate riposare in frigorifero.
Per il ripieno procedete lavando ed asciugando le erbe aromatiche. Tagliatele finemente ed aggiungetele alla ricotta insieme al pecorino, al pepe nero ed alle noci anch’esse tritate. Assaggiate ed eventualmente aggiustate di sale.
Sulla spianatoia leggermente infarinata, stendete l’impasto e lavoratelo fino ad ottenere una sfoglia.
Con un taglia biscotti a cuore ricavate dei cuoricini, e metteteli sul lato della spianatoia.
ravioli cuori barbabietolaravioli cuori barbabietola
Prendete un po’ di ripieno e posizionatelo al centro del cuoricino, inumidite chiudete il raviolo sovrapponendo un altro cuore. Per far aderire bene i due cuori potete inumidire leggermente i bordi di uno dei due, sovrapporlo al ripieno e premere con i rebbi di una forchetta sul contorno.
Mettete a bollire una pentola d’acqua salata e cuocete per pochi minuti, in base a quanto spessa è la sfoglia che avete steso.
Scolate, condite con una manciata di noci tritate, pecorino ed un filio di olio extravergine di oliva a crudo. Potete decorare con erbette fresche.

Ecco il video!!  E voi che programmi avete per il menù di San Valentino?


Vuoi ricevere una notifica via WhatsApp ad ogni nuovo contenuto?
Suggerimenti su eventi enogastronomici, curiosità e notizie legate al mondo del food?
Scopri qui come fare!

Cook Eat Love WhatsApp

1 Comment

Rispondi

Related Posts

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: