Torta di carote

Torta di caroteScrivo con il pc sulle ginocchia, la tv come sottofondo, ed il profumo di torta di carote che dalla cucina ha invaso tutta la casa, mentre penso a come presentarvi la nuova stagione di Buonanotte al Secchio. Domani si ricomincia, sarà la terza stagione, la seconda per me. Per chi vorrà, vi terremo compagnia ogni lunedì sera a partire dalle 21, con un commento sull’attualità, ottima musica, e 5 consigli in ambito cinematografico, letterario, musicale, culinario e qualche dritta su cosa fare nel weekend.

A condurre la Family ci sarà anche quest’anno Federico, e parlando con lui del mio piccolo spazio, abbiamo avuto la stessa idea: i consigli culinari seguiranno un duplice filone, da una parte la regionalità e la tradizione, dall’altra la stagionalità ed il rispetto della nostra terra, vi anticipo che ovviamente non sarò sola, ma mi avvarrò durante l’anno della collaborazione di preziosissimi ospiti.

La prima ricetta sarà quella che ho preparato oggi per il compleanno di una “Nonna acquisita”: una torta di carote con mandorle, arance ed il mio olio di oliva, sì proprio quello realizzato alla Blending Experience di Zucchi. La ricetta è una rivisitazione della torta di carote della mia super guru Martha Stewart.

Ingredienti

  • 450 g farina
  • 100 g mandorle tritate grossolanamente
  • 450 g carote
  • 3 uova
  • 1 vasetto da 125 ml yogurt bianco
  • 1 bacca vaniglia
  • 300 g zuccheiro
  • 1 bustina lievito
  • 200 ml olio EVO
  • 1 cucchiaino Bicarbonato
  • qb cannella
  • qb zenzero
  • 1 arancia succo e scorza

Procedimento

  1. Tritate le carote e le mandorle; unite lo yogurt, l’olio EVO, la vaniglia, lo zucchero, le uova, lo zenzero, il succo e la scorza d’aranciae mescolate finchè non sarà tutto amalgamato.
  2. In una ciotola mescolate tra loro farina, bicarbonato, lievito, sale e cannella.
  3. Unite tra loro i due composti.
  4. Imburrate una teglia da 25 cm di diametro, versatevi il composto e cuocete a 190°C per circa un’ora. Fate la prova stecchino.

Torta di carote

Questo impasto si presta anche per realizzare dei deliziosi muffin!

Potete farcire la torta con un frosting al Philadelphia semplicemente mescolando tra loro

125 g zucchero a velo vanigliato
250 g mascarpone
475 g Philadelphia

Ho decorato la torta con carote candite.

Vi serviranno 6/7 carote, acqua e zucchero.
Sbucciate le carote, con una mandolina ricavate tante striscioline, il più lunghe possibile.
In una padellina mettete a bollire 4 tazzine da caffè di zucchero e due di acqua. Fate sciogliere bene lo zucchero e mettete le carote in questa soluzione per circa 25 minuti, lasciando la padella sul fuoco a media intensità.
Preparate una seconda soluzione con 3 tazzine di zucchero ed 1 di acqua. Fate sciogliere completamente lo zucchero e rimuovete la pentola dal fuoco. Trasferite in questa soluzione le carote, per renderle ancora più lucide, e lasciatevele finchè non saranno completamente raffreddate. Prima di posizionarle sulla torta, fatele scolare qualche istante dallo sciroppo.

 

Bene… io vi aspetto stasera con questa ricetta su Radio Soppalco: mi troverete in diretta dalle 21 a Buonanotte al secchio!!


 

Vuoi ricevere una notifica via WhatsApp ad ogni nuovo contenuto?
Suggerimenti su eventi enogastronomici, curiosità e notizie legate al mondo del food?
Scopri qui come fare!

Cook Eat Love WhatsApp

29 Comments

Rispondi

Related Posts

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: