DSC_2530bCi sono piatti che mi stanno particolarmente simpatici perchè non hanno bisogno una food sitter che stia lì a monitorarli ed accudirli, ti devi solo prender cura di loro per le primissime fasi della loro preparazione, e poi li affidi al forno che farà il resto.

Ci sono piatti che puoi preparare in pochissimo tempo e poi te li puoi dimenticare mentre ti lavi i capelli sotto la doccia o mentre prepari magari il dolce, o fai la tua mezz’ora di step (no, quest’ultimo non è proprio il mio caso, ma magari il vostro sì).

E non pensate che abbiano qualcosa in meno rispetto agli altri, anzi!! Il loro fascino non risiede solo nella facilità e velocità della loro realizzazione!

Ma bando alle ciance, veniamo alla ricetta salva-cena che ho preparato qualche sera fa.

Si tratta di un gustosissimo strudel ripieno di carne e peperoni.
Potete servirlo come piatto unico oppure come antipasto o secondo.

Per farcire il mio rotolo ho utilizzato 3 hamburger di carne podolica* che ho “scomposto”.

Ingredienti

  • 3 hamburger
  • 1 cipolla
  • 1 peperone
  • 1 rotolo pasta sfoglia
  • 1 uovo
  • latte
  • qb sale
  • qb spezie (cumino, rosmarino, pepe, peperoncino, paprika, ..)

Procedimento

  1. Fate appassire in una padella antiaderente una cipolla tagliata fine, aggiungete gli hamburger e riduceteli in pezzi con la forchetta.
  2. Mondate e tagliate i peperoni ed aggiungeteli alla carne. Salate ed aggiungete le spezie che preferite. Cuocete per qualche minuto.
  3. Srotolate la pasta sfoglia e distribuite uniformemente uno strato di carne, in modo da lasciare circa un paio di cm dai bordi.
  4. Aiutandovi con la carta da forno, avvolgete il rotolo su se stesso, spennellate i bordi con un po’ di latte ed uovo e fate una leggera pressione per chiudere bene i bordi.
  5. Sempre con latte e uovo spennellate la superficie del rotolo, per evitare che si bruci in cottura. Cuocete per almeno 30 minuti a 190°C. Servite tagliato a fette.

 

 

Lo strudel salato di carne è sicuramente ottimo servito caldo tagliato a fette, ma è buono anche freddo, se avanza ovviamente!

*La podolica è una razza di vacca rustica italiana, ma di origine ucraina. Si trova nel Gargano allo stato brado e si nutre di erba ricca di carotene, che conferisce alla carne un colore particolare giallognolo ed un gusto ricco, se siete curiosi di assaggiarla potete farlo grazie a Foodscovery e Selezione Sabatino

 

 

2 Comments

  • delizie e malizie
    2 anni ago

    buono e colorato come piace a me, proverò di sicuro

  • 2 anni ago

    prorpio sfizioso ,brava

Rispondi

Related Posts

CONSIGLIA Ghiaccioli al latte di cocco e lamponi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: