DSC_2568bPer la prima volta ho proposto su Cookaround un Cuciniamo insieme. SI tratta di una sorta di appuntamento culinario tematico, mi spiego meglio: si sceglie un tema, si raccolgono adesioni e nei giorni decisi si postano sul forum tutte le ricette inerenti al tema scelto.

Dato il clima ho pensato a soddisfare un’esigenza pratica: volevo ricette veloci ma gustose da fare per l’estate, che rappresentassero una valida alternativa a prosciutto e melone o alla caprese. L’idea è piaciuta e quindi adesso attendo i risultati di questa sorta di “sfida” (in cui in realtà non si vince nulla se non lo scambio reciproco di idee e ricette).

Io ho scelto di fare una nuova versione della carne in gelatina, stavolta con l’aggiunta di verdure.

Ingredienti

800ml di brodo
Gelatina in fogli (io ne ho usati 4 fogli, ma dovete leggere le indicazioni sulla confezione)
carne (io ho usato il bollito avanzato: pollo, maiale, manzo)
Piselli in scatola
Mais in scatola
3 uova sode
1 carota (quella usata per fare il brodo)

Procedimento

Ammollate la colla di pesce e fatela sciogliere in metà del brodo, portate a bollore e poi aggiungete il resto del brodo e mescolate.
Disponete sul fondo le verdure nel modo che preferite, tenendo presente che quella diventerà poi la sommità della nostra gelatina.
Ora aggiungete il brodo, circa 1 cm, e fate solidificare in freezer per qualche minuto.
Nel frattempo mescolate le verdure con la carne e sbucciate le 3 uova che avrete precedentemente fatto cuocere per 10 minuti.
Potete procedere o mescolando tutto insieme o per strati come ho fatto io: prima uno strato di verdure e carne, poi le uova, e per finire lo strato ultimo di carne.
Se procederete per strati le tempistiche, ovviamente si allungheranno, diversamente versando carne, verduere, uova  e brodo tutto insieme, non dovrete far altro che attendere che la gelatina, raffreddandosi, diventi soda.

Si possono fare anche delle monoporzioni utilizzando gli stampi per i muffin (o quelli usa e getta di alluminio). Ne ho preparato qualcuno per mio papà a cui piace particolarmente la gelatina semplice, quindi li ho fatti con pochissimo “ripieno” e taaaaantissima gelatina!

Questo piatto è ideale se preparato la sera, lasciato raffreddare la notte e consumato il giorno dopo.
Anzichè utilizzare il bollito, se non volete fare il brodo, potete tranquillamente usare del petto di pollo alla griglia.

DSC_2566b
DSC_2569b

Se volete vedere altre ricette cliccate qui e verrete indirizzati al post con tutta la raccolta dei piatti preparati dagli altri partecipanti!!!

Cuciniamo insieme

 

Rispondi

Related Posts

CONSIGLIA Ghiaccioli al latte di cocco e lamponi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: